La messa in opera di specifici monitoraggi mirati e personalizzati in funzione degli obiettivi, l’analisi dei dati raccolti attraverso specifiche tabelle e le relazioni di pest proofing e risk assessment – in linea con le normative H.A.C.C.P BRC e IFS – rendono Gico Systems il top partner per il controllo e la gestione di roditori ed insetti striscianti.

IMG_1336 Monitoraggio Insetti e Roditori

Specialisti nel controllo infestanti e parassiti. Le più moderne tecnologie e metodiche di lotta integrata al servizio del cliente.

Schermata-2017-03-13-alle-12.39.15 Monitoraggio Insetti e Roditori

Il Monitoraggio

La valutazione della presenza di infestanti si basa sulla definizione di precise Soglie di Rischio: ogni intervento di controllo produrrà la compilazione di una scheda di monitoraggio riportante, per ogni postazione controllata, la valutazione dell’infestazione riscontrata (indice VI) e, per l’andamento generale, un’analisi rispetto alle Soglie di Rischio stabilite. L’esame periodico delle schede di monitoraggio e delle segnalazioni raccolte permetterà di creare grafici riassuntivi e planimetrie spaziali in grado di sviluppare dati fondamentali per la comprensione dell’andamento delle infestazioni nel tempo. In alcuni casi tali analisi permettono di evidenziare anche gli spostamenti dell’infestante rivelando informazioni spesso estremamente importanti che possono ricondurre alla dimensione della colonia ed alla sua dinamica, suggerendo le azioni strutturali più idonee per la completa eliminazione del problema.

I risultati dell’attività di monitoraggio saranno riferiti a delle precise Soglie di Intervento o di Rischio, definite in base all’indice di Pericolo (PE), attribuito arbitrariamente secondo la sensibilità delle diverse aree, e alla Valutazione delle Infestazioni (catture, consumi dell’esca, tracce, ecc.) riscontrate durante i controlli periodici.

Il team di esperti Gico Systems riconosce la tipologia di roditore e studia la metodologia di lotta più adatta ad ogni situazione: dai luoghi pubblici alle grandi industrie alimentari. L’impiego di tecnologie e prodotti specifici consente di massimizzare l’efficacia dei trattamenti nel pieno rispetto delle normative di legge.

Nel corso della storia, la presenza di roditori – come topi e ratti –  è stata strettamente legata alle attività antropiche. I danni causati da questi animali non sono solo legati agli innumerevoli alimenti di cui si cibano; molto spesso i roditori possono danneggiare beni di produzione come macchinari, cablaggi e strutture. L’implementazione di una corretta rete di monitoraggio, insieme ad un’attenta analisi delle aree sottoposte a controllo murino, permette determinare l’entità e l’origine dell’infestazione.

Ogni intervento di controllo produrrà la compilazione di una scheda di monitoraggio riportante, per ogni postazione controllata, la valutazione dell’infestazione riscontrata. L’esame periodico delle schede di monitoraggio e delle segnalazioni raccolte permetterà di creare grafici riassuntivi e planimetrie spaziali in grado di sviluppare dati fondamentali per la comprensione dell’andamento dell’infestazione nel tempo.

La valutazione della presenza di roditori si basa sull’elaborazione dei dati raccolti in fase ispettiva e sui risultati derivanti dai controlli di manutenzione delle postazioni dispensative di esche rodenticida.

Gli erogatori infatti, ricoprono il ruolo di punti di monitoraggio per la valutazione dell’andamento dell’infestazione murina e delle dinamiche di popolazione dei roditori. In sostanza, definendo precise Soglie di Rischio, è possibile rilevare i consumi di esca rodenticida in modo che, alla compilazione della scheda di monitoraggio sul campo, corrisponda una valutazione in tempo reale dell’infestazione riscontrata.

Successivamente, l’esame periodico delle schede di monitoraggio e dei dati raccolti dalle segnalazioni e dalle relazioni ispettive, renderanno possibile la creazione di grafici riassuntivi e planimetrie spaziali in grado di sviluppare dati analitici fondamentali per la comprensione dell’andamento delle infestazioni nel tempo.

La notevole capacità di adattamento e la rapidità di riproduzione sono costanti che consentono ai agli insetti striscianti d’infestare in breve tempo interi stabilimenti o edifici, causando danni sostanziali. Le aree particolarmente soggette a infestazione sono tipicamente scantinati, locali tecnici, magazzini o strutture all’interno delle quali si manipolano, a vario titolo, prodotti destinati all’alimentazione umana e zootecnica.

L’attuazione di una rete di monitoraggio specifica, composta da dispositivi di alta qualità uniti all’esperienza dei tecnici e staff scientifico Gico Systems, consente di individuare tempestivamente il verificarsi di focolai. L’impiego di postazioni a base collante attivate con specifico attrattivo (feromone o attrattivo alimentare) consente il controllo costante delle aree soggette a fenomeni d’infestazione.

Nell’ambito di specifiche elaborazioni progettuali, le postazioni dispensative di esca rodenticida potranno essere dotate di etichettatura recante un codice a barre (barcode). La lettura del barcode, gestita attraverso l’impiego di specifici dispositivi, consentirà il trasferimento a livello informatico delle coordinate GPS di ogni postazione e dei dati di monitoraggio ad esse associati, fornendo al cliente un servizio di georeferenziazione e di analisi grafica. Tutti i dati raccolti verranno elaborati e resi disponibili attraverso schede analitiche di monitoraggio.

1 Monitoraggio Insetti e Roditori

IL MONITORAGGIO ELETTRONICO:

Il servizio Gico Mobile proposto da Gico Systems permette di raccogliere le informazioni in modo informatizzato, eseguendo il monitoraggio degli infestanti tramite portable device (palmare). Gico Mobile è stato progettato per essere un valido strumento di supporto alle analisi di monitoraggio, in maniera aderente alle strategie di autocontrollo messe in atto. L’applicazione è supportata da tutti i dispositivi Android e, tramite una connessione dati, permette lo scambio di informazioni con il server centrale di Gico Systems.

23Nov
Disinfestazione
Quali sono le tipologie più comuni di topi? Come si allontanano da casa e azienda?

Con il temine roditore ci si riferisce a tutti quei mammiferi provvisti di grossi incisivi a crescita continua che permette loro di rodere; il nome deriva dal verbo latino rodere che significa rosicchiare. Spesso, riferendosi a questi animali, si parla di topi ma questa generalizzazione non è del tutto corretta poiché ne esistono diverse specie e […]

Read more

15Nov
Corporate
Apre Fico Bologna: la nostra visita in anteprima

Oggi apre ufficialmente al pubblico Fico Bologna, ovvero la Fabbrica Contadina Italiana dedicata alle eccellenze del cibo Made in Italy. Gico Systems l’ha visitata in anteprima.

Read more

25Ott
Disinfestazione
Cimici dei letti: come nascono, dove vivono e come scoprire un’infestazione.

La Cimex lectularius, conosciuta come cimice dei letti o cimice dei materassi, è una specie di insetto ectoparassita che, per sopravvivere, si nutre del sangue dell’uomo e di altri animali a sangue caldo.

Read more

Inviaci un messaggio

Il nostro team di esperti è pronto a risponderti sempre per qualunque necessità ed informazione. 

 

CONTATTACI ORA