La primavera è la stagione ideale per limitare la diffusione delle zanzare, agendo direttamente sul controllo delle nascite con un trattamento antilarvale, che va appunto ad agire sui piccoli di zanzara (larve), impedendo la fase di schiusa uova che coincide con la diffusione estiva.


In Italia vi sono tre specie di zanzare che hanno una diffusione maggiore: la zanzara comune (Culex Pipiens),  la zanzara tigre (Aedes Albopictus) e la zanzara coreana (Aedes Koreicus), approdata in Italia nell’anno 2011.

Tutte queste specie proliferano in ambienti umidi e in acque stagnanti, per questo è utile verificare periodicamente che grondaie, fontane e vasche ornamentali siano pulite e non ostruite ed evitare l’accumulo di acqua ferma in sottovasi, annaffiatoi o secchi.  

La zanzara comune è attiva tutto il giorno, e punge sia all’esterno che all’interno delle abitazioni. La femmina depone le uova in gruppi, con una struttura simile a un insieme di celle chiamata “a barchette”; i luoghi principali di deposito sono tombini stradali e fossati.

La zanzara tigre depone invece una quantità minore di uova, privilegiando anche in questo caso la parte interna dei tombini.  Al contrario di quella comune evita però grandi e medi ristagni d’acqua, preferendo zone con piccoli quantitativi d’acqua, a pochi metri da giardini e abitazioni.

Di recente introduzione, la zanzara coreana è un insetto diurno che prolifica negli accumuli d’acqua. Si distingue ad esempio dalla zanzara tigre per le dimensioni: è infatti più piccola e non presenta la famosa linea bianca sul dorso, peculiarità che invece si riscontra nell’ Aedes albopictus.

Anche il comportamento delle tre specie è differente: mentre la zanzara comune raggiunge zone anche molto distanti rispetto al luogo di deposito delle uova, quella tigre rimane più localizzata preferendo zone più umide e ombrose nelle vicinanze delle abitazioni.  Per quanto riguarda la zanzara coreana, la sua pericolosità risiede nel fatto che attacca anche gli animali domestici, cosa che le altre zanzare solitamente non fanno: la zanzara coreana è infatti vettore di patologie come la filariasi, che nei cani può provocare arresti cardiaci e respiratori.

Essere a conoscenza di queste differenze è molto utile per determinare l’approccio da utilizzare nella scelta delle azioni di disinfestazione e controllo.

Come allontanare le zanzare? E perché è preferibile scegliere un trattamento antilarvale?

Decidere di bonificare con trattamenti antilarvali le vasche di scolo dei tombini stradali risulta utile per limitare la diffusione di entrambe le specie, ma nel caso della zanzara comune occorre estendere questo tipo di trattamenti anche negli altri luoghi di diffusione.

Agire sugli stadi larvali quando si è in presenza di insetti con così alta velocità e facilità di riproduzione consente di intervenire in modo efficace alla radice del problema. Orientandosi verso trattamenti antilarvali si può agire su aree più limitate impiegando quantità modeste di insetticidi. Questo consente di ridurre l’impatto ambientale rispetto a quello creato agendo sulle zanzare adulte.

Inoltre le possibilità di successo del trattamento aumentano poiché mentre le zanzare tigre adulte si attestano su territori abbastanza limitati, quelle comuni si spostano con molta più facilità rendendo estremamente difficili gli interventi su esemplari adulti.  

Per rendere efficace il trattamento antilarvale occorre valutare attentamente l’area oggetto dell’intervento, registrando con attenzione tutti i potenziali focolai di sviluppo larvale. Inoltre si rendono necessari campionamenti per determinare l’effettiva necessità e la cadenza degli interventi.

Vista la complessità dell’azione occorre dunque affidarsi a dei professionisti che seguano l’intervento in tutte le sue fasi.  Per questo Gico Systems fornisce un programma integrato di disinfestazione offrendo una consulenza, un piano di lotta larvicida e un servizio di trattamenti adulticidi abbattenti.

Affidati ai trattamenti professionali di disinfestazione di Gico Systems per prevenire il problema delle zanzare. Con i nostri 20 anni di esperienza e la presenza capillare (Bologna, Milano, Venezia, Firenze, Roma e Taranto) possiamo eliminare il problema delle zanzare.