Pulizia Facciate

Con approccio in fune o con strumenti meccanizzati (navicelle, piattaforme aeree) i nostri operatori, abilitati alle varie tecniche operative, lavorano da venti anni a servizio della Clientela più esigente per garantire i migliori risultati in termini di pulizia, rispettando i più stringenti criteri di sicurezza.

Specializzati nella pulizia di grattacieli ed edifici con architetture complesse trattiamo con totale garanzia per il Cliente, superfici vetrate, metalliche e lapidee. 

I lavori in altezza (Vertical Solutions) riguardano numerose situazioni e metodiche: dall’usuale scala, al trabatello, alle piattaforme aeree, alle navicelle strutturali, fino all’approccio in corda.

Queste metodiche richiedono specifiche abilitazioni da parte degli operatori addetti e particolari procedure di sicurezza.

Schermata-2017-03-14-alle-13.52.15 Pulizia Facciate

Le tecniche e le procedure da seguire per accedere, posizionarsi ed uscire dal luogo di lavoro sono finalizzate a:

  • Realizzare la completa autonomia dell’operatore nel muoversi in sicurezza lungo le funi;
  • Garantire la possibilità, in caso del sopraggiungere di uno stato di emergenza, di poter raggiungere l’operatore da parte di un assistente, oppure deve essere garantita la possibilità, sempre da parte di uno o più assistenti, di recuperare verso l’alto e/o calare verso il basso l’operatore in difficoltà, anche senza la collaborazione dello stesso;
  • Garantire la possibilità, sempre e comunque, di evacuare il posto di lavoro in modo rapido anche senza la collaborazione dell’operatore;
  • Avere sempre la possibilità di poter porre rimedio ad un errore di utilizzo da parte dell’operatore, o di poter far fronte all’eventuale malfunzionamento di uno dei dispositivi;
  • Devono essere privilegiati quei dispositivi che garantiscono la sicurezza anche contro errori di manovra da parte dell’operatore e che sono di più facile manovrabilità.

Devono essere sempre previste e installate (salvo casi particolari) almeno due funi ancorate separatamente, una per l’accesso, la discesa ed il sostegno (fune di lavoro) e l’altra con funzione di dispositivo ausiliario (fune di sicurezza). Le funi di lavoro e di sicurezza devono essere collegate separatamente a punti di ancoraggio sicuri.

L’elemento fondamentale in ogni sistema di lavoro con funi resta l’operatore e la sua possibilità di svolgere il proprio lavoro in piena autonomia e senza rischi per la sua salute, ma anche in perfetta coordinazione con gli altri lavoratori operanti nello stesso momento.

IMG_6315 Pulizia Facciate
illustrazione3 Pulizia Facciate
23Nov
Disinfestazione
Quali sono le tipologie più comuni di topi? Come si allontanano da casa e azienda?

Con il temine roditore ci si riferisce a tutti quei mammiferi provvisti di grossi incisivi a crescita continua che permette loro di rodere; il nome deriva dal verbo latino rodere che significa rosicchiare. Spesso, riferendosi a questi animali, si parla di topi ma questa generalizzazione non è del tutto corretta poiché ne esistono diverse specie e […]

Read more

15Nov
Corporate
Apre Fico Bologna: la nostra visita in anteprima

Oggi apre ufficialmente al pubblico Fico Bologna, ovvero la Fabbrica Contadina Italiana dedicata alle eccellenze del cibo Made in Italy. Gico Systems l’ha visitata in anteprima.

Read more

25Ott
Disinfestazione
Cimici dei letti: come nascono, dove vivono e come scoprire un’infestazione.

La Cimex lectularius, conosciuta come cimice dei letti o cimice dei materassi, è una specie di insetto ectoparassita che, per sopravvivere, si nutre del sangue dell’uomo e di altri animali a sangue caldo.

Read more

Inviaci un messaggio

Il nostro team di esperti è pronto a risponderti sempre per qualunque necessità ed informazione. 

 

CONTATTACI ORA