La primavera è la stagione ideale per limitare la diffusione delle zanzare, agendo direttamente sul controllo delle nascite con un trattamento antilarvale, che va appunto ad agire sui piccoli di zanzara (larve), impedendo la fase di schiusa uova che coincide con la diffusione estiva.


I trattamenti antizanzare non vengono richiesti solo da aziende e amministrazioni comunali: sempre più condomini e proprietari di case singole richiedono interventi da parte di ditte specializzate come la nostra. Questo perché non c’è rimedio casalingo che riesca ad arginare davvero il problema delle zanzare.

L’errore più comunemente commesso è quello di cercare una soluizione in estate, quando la presenza delle zanzare si fa davvero fastidiosa. In realtà, agire in primavera è la scelta migliore.

 

Perché è preferibile scegliere un trattamento antilarvale, da eseguirsi in primavera?

E’ abbastanza intuitivo: prevenire il problema è meglio che correre ai ripari quando questo si è già presentato.

Sul fattore primavera, invece, bisogna prestare attenzione: la vera differenza la fanno le temperature, non tanto il calendario delle stagioni. In anni particolarmente caldi, o in Regioni particolarmente calde, i trattamenti larvicidi per zanzare si fanno già da febbraio.

Agire sugli stadi larvali quando si è in presenza di insetti con così alta velocità e facilità di riproduzione consente di intervenire in modo efficace alla radice del problema. Orientandosi verso trattamenti antilarvali si può:

  • agire su aree più limitate
  • impiegare quantità modeste di insetticidi, riducendo l’impatto ambientale rispetto a quello creato agendo sulle zanzare adulte.

Inoltre, le possibilità di successo del trattamento aumentano poiché mentre le zanzare tigre adulte si attestano su territori abbastanza limitati, quelle comuni si spostano con molta più facilità rendendo estremamente difficili gli interventi su esemplari adulti.

 

Quand’è efficace il trattamento antilarvale per zanzare?

Per rendere efficace il trattamento antilarvale occorre valutare attentamente l’area oggetto dell’intervento, registrando con attenzione tutti i potenziali focolai di sviluppo larvale. Inoltre si rendono necessari campionamenti per determinare l’effettiva necessità e la cadenza degli interventi.

Occorre anche conoscere le specie di zanzare e saper riconoscere le loro uova per meglio capire come intervenire. Decidere di bonificare con trattamenti antilarvali le vasche di scolo dei tombini stradali, ad esempio, risulta utile per limitare la diffusione di zanzara tigra e zanzara comune, ma nel caso di quest’ultima occorre estendere questo tipo di trattamenti anche negli altri luoghi di diffusione.

Vista la complessità dell’azione occorre dunque affidarsi a dei professionisti che seguano l’intervento in tutte le sue fasi. Per questo Gico Systems fornisce un programma integrato di disinfestazione offrendo una consulenza, un piano di lotta larvicida e un servizio di trattamenti adulticidi abbattenti.

Scopri anche i trattamenti adulticidi


Affidati ai trattamenti professionali di disinfestazione di Gico Systems per prevenire il problema delle zanzare. Con i nostri 20 anni di esperienza e la presenza capillare (Bologna, Milano, Venezia, Firenze, Roma, Perugia e Taranto) possiamo eliminare il problema delle zanzare.